Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


giovedì 31 agosto 2017

Torta al limone in padella

Ingredienti:
230 gr. farina bio 00
20 gr. maizena
130 gr. zucchero di canna bio granulato fine - equo-solidale
12 gr. cremor tartaro (o lievito istantaneo per dolci)
1 pizzico sale
1/2 limone bio scorza grattugiata
230 ml liquido composto dal succo del 1/2 limone bio ed acqua 
50 ml olio di girasole bio + olio per padella e coperchio

Attrezzi:
bilancia per alimenti, dosa liquidi, ciotola, setaccio, cucchiaio, grattugia (o riga limoni), padella antiaderente diam. del fondo 20 cm - diam. bordo 22 cm, coperchio bombato trasparente diam. 22 cm (possibilmente con foro valvola), coperchio piatto di almeno 24 cm, spatola (in legno) o resistente al calore, stecco per prova cottura, pennello per alimenti, foglio di carta assorbente ad uso alimentare, gratella di raffreddamento, piatto di portata.








Preparazione:
utilizzate il fornello medio con irradiatore di fiamma;
setacciate e miscelate nella ciotola farina, maizena, zucchero, sale, scorza di limone grattugiata, aggiungete il cremor tartaro e miscelate ancora;
miscelate acqua, succo di limone ed olio;
mescolando, amalgamate poco alla volta il mix di liquidi al mix di polveri sino a raggiungere una consistenza cremosa morbida;
scaldate qualche secondo la padella ritiratela dal fuoco e pennellate con poco olio sia il fondo che i bordi;
versatevi il composto coprite con il coperchio bombato e cuocete a fuoco vivace 2 minuti quindi abbassate la fiamma;
proseguite la cottura a fuoco dolcissimo per 20 minuti;
nel frattempo pennellate con poco olio il coperchio piatto che servirà per girare la torta (come per la frittata), l'accorgimento di ungere il coperchio aiuterà a far scivolare meglio la torta dopo averla capovolta;
trascorso il tempo rimuovete con attenzione il coperchio onde evitare che la condensa formatasi cada sulla torta;
fate la prova stecco la torta deve risultare pressoché cotta;
scuotete la padella per assicurarvi che la torta si stacchi eventualmente passate la spatola tra la padella e la torta;
con la carta assorbente asciugate l'eventuale condensa formatasi nel coperchio bombato;
appoggiate il coperchio piatto sulla padella e capovolgete;
fate scivolare la torta dal coperchio alla padella, coprite nuovamente con il coperchio bombato;
proseguite la cottura a fuoco dolce per altri 15 minuti;
rimuovete con attenzione alla condensa il coperchio, fate la prova stecco se risulta asciutto la cottura e terminata;
poggiate la gratella sulla padella e rovesciatevi sopra la torta e lasciate raffreddare;
ponete la torta sul piatto di portata e se gradite guarnite con zucchero a velo.


Tratta con qualche modifica da: MY PERSONAL TRAINER: Torta Veloce Vegana al Cioccolato - In Padella e NON SPRECARE: Torta cotta in padella: la ricetta del ciambellone soffice senza forno (non Vegan)

Note di redazione: l'irrefrenabile voglia di dolce ed il caldo si scontrano e questa soffice torta al limone cotta in padella è un delizioso compromesso.
Approvata anche dal maritino😋😍

Nessun commento:

Posta un commento