Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


lunedì 19 dicembre 2016

Caro pubblicitario ti scrivo... di panettoni, scelte e sconforto

volevo scriverti che mi sono molto divertita con la pubblicità del panettone e che quasi quasi mi hai dato un'idea per il dolce di Natale: seitan, alga disidratata e bacche di goji. 

Il calo di vendite deve preoccupare molto i tuoi Committenti ed il Loro Ufficio Marketing se sono corsi a chiedere il tuo aiuto e lo sberleffo ai vegani è stata davvero un'alzata d'ingegno ti sei guadagnato la parcella. Chapeau!!!

Caro Pubblicitario, come recitava il mitico Oscar Wilde

“Non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli.”


Dal mio piccolo aggiungo: parlare genera curiosità, la curiosità porta alla ricerca, la ricerca porta a scelte più consapevoli.


Ma poi arriva Berlino con la notizia tragica dell'attentato al mercato come...quasi come Nizza...quasi come la situazione della devastazione in Siria, in Turchia e l'eco lontano di tutti i conflitti e la sofferenza  nel mondo...
ed allora...
allora tutto diventa piccolo ed insignificante e né il tuo panettone né il mio cambieranno queste tragedie ed una cosa sola s'impone

ssssshhhh



Nessun commento:

Posta un commento