Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


.

mercoledì 20 marzo 2013

Latte di riso (a crudo)


Ingredienti per 1 litro: 
(rapporto 1 parte di riso 5 di acqua mantenendo le scale di riferimento dei due ingredienti)
200 gr riso integrale bio 
10 mandorle bio
1000 ml acqua+ammollo mandorle

facile10 min+ammollo

Attrezzi:
bilancia per alimenti, dosa liquidi, ciotole, frullatore ad immersione, colino grande, telo naturale pulito non profumato, imbuto, bottiglia (vedi note)

Preparazione:
lavate accuratamente il riso (io ho usato la varietà baldo integrale);
versate nella ciotola il riso e copritelo con l'acqua; 
in un'altra ciotola fate lo stesso per le mandorle;
ponete entrambe le ciotole in frigo per una notte;

trascorso il tempo dell'ammollo spellate le mandorle ed aggiungetele al riso;
frullate accuratamente con il frullatore ad immersione;
sistemate l'imbuto all'imboccatura della bottiglia;
filtrate con colino e telo il latte;
si conserva in frigo 3 giorni.




3 cose da non sottovalutare

♦ se decidete di utilizzare mandorle non spellate non mettetele in ammollo insieme al riso perché la buccia che le riveste rilascia nell'acqua sapore amaro;
♦ per conservare il latte utilizzate un contenitore a caraffa con coperchio (vedi foto) sarà più facile pulirlo dal deposito;
♦ e come Mr. Bond "James Bond" prima di ogni utilizzo agitate non mescolate.


Tratta da: la ricetta inviatami anni fa da YG

Note di cucina: la foto dell'ammollo, mi ha molto divertita è nata per caso e come sempre con il cellulare, ma complici il dosa liquidi in metallo riflettente ed il flash, ha assunto un aspetto surreale.

P.s. non buttate la polpa residuo della spremitura che per comodità ribattezzo okara di riso sarà utile per addensare zuppe, passati di verdura, budini e... cercate nel blog escogiterò di sicuro qualche altro utilizzo. 

Nessun commento:

Posta un commento

I Post Recenti

I Primi Post