Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


mercoledì 10 ottobre 2012

La vegana vuol far sapere quant'è buono il robiolprino con lenticchie e pere



Ecco una cenetta veloce veloce

Ingredienti per 2:
1 pera
150 gr robiolprino
100 gr lenticchie essiccate
cipolla q.b.
carota q.b.
olio evo q.b.
2 cucchiai salsa
sale q.b.
aromi a piacere (o dado vegetale)
acqua calda (o brodo vegetale)
alloro 2/3 foglie.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 1 ora e mezzo (cottura inclusa)
Costo: economico

Attrezzi:
tagliere, mezzaluna, casseruola, coperchio per casseruola, cucchiai, coltello

Preparazione:
sciacquate le lenticchie essiccate (cottura totale circa 1 ora);
fate un trito di sapori (carota, cipolle, aromi);
irrorate con un velo d'olio il fondo della casseruola e fate imbiondire i sapori;
aggiungete le lenticchie scolate;
lasciate soffriggere qualche secondo a fuoco dolce;
aggiungete 2 cucchiai di salsa, l'alloro e circa 200 ml di acqua calda;
fate cuocere a fuoco moderato, con coperchio, per circa 40-45 minuti ed aggiungete il sale, se occorre aggiungete ancora un po' di acqua calda e proseguite la cottura;
qualora risultassero un po'acquose scoprite e cuocete a fuoco moderato;
lasciate intiepidire;
se avvertiste che il sapore risulta un po'aspro aggiungete un pizzico di zucchero o melassa;
prelevate con un cucchiaio il  robiolprino (qui link ricetta) utilizzando il secondo cucchiaio  lavoratelo  rotolandolo da un cucchiaio all'altro fino a formare la quenelle;
sbucciate la pera e tagliatela in 8 spicchi;
impiattate, buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento