Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


.

sabato 1 settembre 2012

Spaghetti alla Scout


Ingredienti per 3:
190 gr di spaghetti n. 5 (cottura 8 min)
10 pomidoro perini maturissimi
1/2 porro
150 ml. di acqua, circa (facoltativa)
olio evo q.b.
sale q.b.
basilico foglie fresche, per guarnire

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 10 min. circa

Attrezzi:
pentola capiente con coperchio, coltello, tagliere, spargi-fiamma.

Preparazione:
lavare e mondare i pomidoro ed il porro;
tagliare i pomidoro a fette verticali dello spessore di circa 1/2 cm;
tagliare il porro a rondelle spesse;
versare nella pentola poco olio e l'acqua fino a coprire il fondo;
disporre uno strato di fette di pomidoro con un po' di porro;
spezzare gli spaghetti in tre parti (più o meno della stessa dimensione);
disporre gli spaghetti sopra i pomidoro;
spargere un pizzico di sale;
versare un filo d'olio;
coprire con un altro strato di fette di pomidoro ed il rimanente porro;
coprire la pentola con il coperchio;
disporre sul fuoco lo spargi-fiamma;
fare cuocere gli spaghetti circa 10 min;
ritirare dal fuoco e lasciare mantecare qualche minuto;
impiattare e guarnire con qualche foglia di basilico fresco o, come sotto, con qualche fogliolina di menta


Liberamente tratto da: ricetta dettata al volo da un gruppo di Scout in treno

Note di redazione: potete usare anche altri tipi di pomidoro e se sono sufficientemente  succosi non sarà necessario aggiungere l'acqua (che ha la sola funzione di non fare bruciare i pomidoro sul fondo della pentola) è però fondamentale che i pomidoro siano maturi onde evitare che la pasta assuma sapore acido.



Nessun commento:

Posta un commento

I Post Recenti

I Primi Post