Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


sabato 18 agosto 2012

Frittatina farina di ceci e bietole



Tempo: 1/2 ora + 1 ora riposo
Realizzazione: facile

Ingredienti:
farina di ceci 50 gr (per 1 frittata)
1/2 cucchiaino  da tea di curcuma
1 piccolo pizzico di pepe (potenzia le funzioni terapeutiche della curcuma)
acqua gassata q.b. (no acqua naturale)
sale 1/2 cucchiaino da caffè
bietole o spinaci bolliti q.b.
olio evo q.b.


Attrezzi:
bilancia, dosa liquidi, stuzzicadenti, ciotola, padella Ø fondo 18/20, piatto di servizio, cucchiaio di legno, frusta, mestolo piccolo o cucchiaio da minestra

Preparazione:
stemperare la farina di ceci con l'acqua sino ad ottenere una crema piuttosto liquida;

porre  il composto 1 ora in frigo a mantecare;
tritare le bietole o spinaci in piccoli pezzi;
riprendere il composto aggiungere il sale, la curcuma, il pepe e con la frusta ravvivare;
ungere la padella;
versare una quantità di composto sufficiente a coprire il fondo della padella;
fare rapprendere per pochi secondi;
aggiungere le bietole o spinaci tritati e proseguire la cottura;
cuocere la frittata, a fuoco moderato, da entrambi i lati;
impiattare.
Golosissima!!!

Liberamente tratta da: VeganItalia - Semplicemente Vera

Note di redazione: opportunamente tagliata a quadretti è uno dei miei must have nella Schiscètta Vegan-logica


Nessun commento:

Posta un commento