Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


.

sabato 19 marzo 2016

Porridge di avena


Ingredienti:
50 gr fiocchi d'avena
200 ml di acqua
150 ml di latte vegetale (io soia)
1 pizzico di sale
1 pizzico di cannella macinata, o 1 spolverata di cacao o 1 pizzico di polpa di vaniglia
1 cucchiaino di sciroppo d'agave (facoltativo)
frutta a guscio (facoltativa) 
semi oleaginosi (facoltativi)
frutta fresca (facoltativa)

Attrezzi: 
bilancia pesa alimenti, dosa liquidi, recipiente per ammollo, colino, casseruola, padella, cucchiaio di legno, cucchiaini, ciotole

facile

3-5 minuti

ammollo+cottura

Preparazione:
ponete i fiocchi d'avena nel recipiente, coprite con l'acqua e lasciate in ammollo per una notte (ponete il tutto in frigo);
il mattino successivo riprendete i fiocchi in ammollo e scolateli dall'acqua in eccesso;
ponete i fiocchi ammollati nella casseruola e copriteli con il latte vegetale ed il pizzico di sale;
lasciate cuocere a fuoco dolce per 3-5 minuti, più prolungherete la cottura più la consistenza sarà quella di una pappetta (io cuocio di meno perché preferisco una consistenza più morbida;
trasferite nella ciotola e cospargete con il pizzico di cannella, cacao o vaniglia;
se gradite potete arricchire il Vs. porridge con succo d'agave, frutta a guscio, semi oleaginosi, frutta fresca.

Note di redazione: Una colazione completa, nutriente che vi sosterrà tutto il mattino.
Ho apportato alcune modifiche alla ricetta base del porridge, secondo i miei gusti di seguito vi scrivo la ricetta originale che prevede 50 gr di fiocchi d'avena da far ammollare in 125 ml di acqua per 10 min e trasferire nella casseruola aggiungendo il latte vegetale poco per volta cuocendo a fuoco dolce per 5-7 min secondo la consistenza desiderata ed aggiungere il pizzico di cannella. 

Per rinfrescarvi la memoria vi inserisco anche il link alla Crema Budwig, un po' perché hanno dei punti in comune un po' perché le amo entrambe. 

Nessun commento:

Posta un commento

I Post Recenti

I Primi Post