Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


.

venerdì 6 dicembre 2013

Patazzimo

Patazzimo con formaggino spalmabile aromatico
Ingredienti per 6-8 schiacciatine:
600 gr circa patate crude con buccia
20 cucchiai di farina (circa 400 gr)
olio evo qb
farina di servizio qb
acqua di servizio qb

Attrezzi:
bilancia per alimenti,pentola a vapore, coltello o pelapatate, schiacciapatate, setaccio, piano di lavoro infarinato, ciotola ampia, canovaccio, matterello piccolo, placca forno, carta forno, timer, paletta piatta da forno, teglia o pentola senza manici stecco lungo, gratella.


facile

20 minuti + riposo 1 ora

 20 minuti (10 x lato)

Preparazione:
pelate, tagliate a cubetti e cuocete a vapore le patate (se le bollite in acqua non pelatele e non tagliatele) devono diventare morbide (prova stecco);
terminata la cottura riducetele in poltiglia con lo schiaccia patate;
infarinatevi le mani, sul piano infarinato, impastando, poco alla volta aggiungete la farina setacciata (potrebbe occorrerne un po' di più o un po' di meno dipende dal grado di umidità elle patate), la consistenza da raggiungere è simile all'impasto per pizza morbida ma non molle, elastica, un po' appiccicosa spolverate l'impasto ed il fondo della ciotola con farina riponetevi l'impasto coprite con il canovaccio e lasciate risposare un ora;
preriscaldate il forno a 180° in modalità statica;
riprendete l'impasto a tagliatelo a spicchi con i quali formare delle palline;
sul piano infarinato stendete le palline formando dei dischi o delle strisce dello spessore di 4/5 millimetri;
disponete la carta forno sulla placca ed aiutandovi con un pennello ungetela con l'olio;
trasferitevi sopra le schiacciate;
inserite sul fondo del forno la teglia con acqua sufficiente per garantire vapore per tutta la cottura;
infornate le schiacciate e trascorsi 10 minuti voltatele per uniformare la cottura;
al termine estraete dal forno e fate raffreddare su una gratella.

Note di redazione: avendo dovuto escludere lo lievito di birra ed anche la pasta madre ho cercato di ingegnarmi per ottenere un pane azzimo che non fosse duro come il cemento armato, di questa ricetta sono soddisfatta.
Avrete notate che non c'è il sale, semplicemente continuo a dimenticare di metterlo ma nulla vi vieta di inserirlo, così come potete inserire altre erbe aromatiche o spezie. 


Nessun commento:

Posta un commento

I Post Recenti

I Primi Post