Benvenuto,

Benvenuto nel blog qui trovi

Cucina vegan, Yoga, Rimedi naturali, Autoproduzione, Stile vegan, Impressioni di lettura, Mandàla per l'anima, Animali si nasce, Caro amico ti scrivo

Da questo blog puoi prelevare tutto quello che ti piace, se pubblichi, per correttezza nei confronti delle fonti da cui attingo, ricordati di citare l'autore che trovi in calce ai post. Grazie.


domenica 5 gennaio 2014

Burro di arachidi della volpotta golosa


Ingredienti:
120 g di arachidi tostate sgusciate (circa 1 tazza dipende dal grado di tostatura)
1-2 cucchiaini (da tea) zucchero di canna 
1 pizzico di sale 
1 cucchiaio (da tavola) di olio evo

Attrezzi:
bilancia da cucina, mixer frullatore, cucchiai e cucchiaini, vasetto di vetro con coperchio.

facilissimo

1 ora, per 500gr compresi lo squsciare il frulla e rifrulla

nessuna (se sono quelle già tostate, altrimenti 10 min a fuoco dolce mescolando di continuo ricomprendibile nell'ora di preparazione)

Preparazione:
sgusciate e pelate le arachidi;
trasferite le arachidi nel mixer e trituratele sino ad ottenere una consistenza pastosa; aggiungete sale, zucchero (che potete sostituire anche con 1 cucchiaino di concentrato di dattero) ed olio è miscelate sino ad ottenere una consistenza cremosa a Vs. gusto mantenere la consistenza più rustica o frullare ancora ed avere una consistenza più fine.

Fedelmente (o quasi) tratta da: Il Goloso Mangiar Sano

Note di redazione: il burro di arachidi, soprattutto se auto prodotto, benché calorico, è un ottima fonte di vitamine ed antiossidanti.
Che c'entra la volpotta? Molly è frutto di un bizzarro incrocio tra un pastore tedesco, una volpe e... ed è golosissima di frutta a guscio e legumi come le arachidi per cui ho dovuto far sparire velocemente la tentazione, facendo la felicità di papino che non vede l'ora di far merenda.




4 commenti:

  1. Mi piace moltissimo ma non l'ho mai fatto in casa, grazie! Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, piacere di leggerti, mi sono fatta un giro sul tuo blog (goloso!!!!) devi assolutamente riprendere a pubblicare (sto ancora sbavando sulle tue sezioni dolci e torte).
      Ci è stata regalata una favolosa confezione di noccioline, con il burro di arachidi ho fatto di necessità virtù altrimenti sia il cane che io ci saremmo rovinate disputandoci fino all'ultima nocciolina.
      Devo dire che in realtà io non lo amavo moltissimo, lo avevo assaggiato (originale americano) anni fa e non mi aveva fatto una bella impressione, lo trovavo un'americanata, così ho sempre evitato accuratamente di acquistarlo, anche se il maritino lo adora, mi sono ricreduta con questa autoproduzione.
      Mi sono accorta, solo ora, di aver dimenticato di scrivere i tempi di preparazione, che aggiungo, vedrai è super veloce e si adatta bene ad accompagnare vari tipi di piatti.
      Ho visto che non sei vegana allora lo puoi usare come insaporitore, stemperandone qualche cucchiaino nel fondo di cottura dell'arrosto, oppure come accompagnamento e contrasto a formaggi dal carattere deciso.
      Le vegane ed i vegani che legono questo commento non mi si rivoltino contro, nulla vieta a tutti di affondare un bel cucchiaio nel vasetto dove è conservato e trarne goduriosa soddisfazione a sbafarlo così com'è oppure, ad usarlo per arricchire il fondo di cottura dell'arrosto di muscolo di grano o seitan, per farci i veg muffin, o semplicemente, spalmato su una fetta di pane, offrirlo come merenda ai bimbi che così faranno un delizioso pieno di vitamine, minerali ed energie che li aiuterà ad affrontare gli impegni e l'inverno. Un virtuabbraccio a Paola ed a Tutti

      Elimina
  2. Questo mi è piaciuto moltissimo, spero di poterlo fare al più presto. Credo che sia una merenda salutare e buona anche per i bambini :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Amleta, in effetti se autoprodotto è un'ottima fonte di minerali e vitamine è visto che i bambini come gli sportivi hanno un alto consumo di calorie possono tranquillamente permetterselo, io non potrei vista l'innata pigrizia ed il metabolismo velocità bradipo, ma come resistere ad un doppio carpiato con avvitamento del cucchiaino nel barattolo. Un virtuabbraccio

      Elimina